solidarietà a Liliana Segre

Gentile  Liliana,

la nostra Associazione Donne In vuole esprimerle tutta la possibile solidarietà in questo odioso momento che la colpisce direttamente , ma che colpisce tutti noi che speravamo che l'Italia non dovesse più assistere al propagarsi di razzismo, xenofobia e discriminazioni. L'odio che viene urlato o vigliaccamente insinuato, non è più tollerabile  perché sta avvelenando la società di oggi e quella futura  se non viene fermato e smascherato; per questo vogliamo ringraziarla per la sua tenacia e il suo impegno. Noi siamo un'associazione di donne che si occupa dell'invecchiare al femminile e abbiamo spesso sperato di poterla ospitare presso di noi per dimostrarle anche personalmente la nostra immensa stima. La nostra Associazione Donne In  si rivolge a donne over 65, che quindi sono state solo  sfiorate dalla guerra anche se non l'hanno vissuta direttamente, ma che da sempre sono impegnate nella difesa dei diritti civili ed ora in quelli delle donne anziane in particolare.

Clara Bassanini, Myriam Bergamaschi, Marina Cavallini,  Valeria Cavrini, Mari Festari, Pina Madami, Lucilla Tedeschi 

 

Devi effettuare il login per inviare commenti

Donne in

"Perché invecchiare diventi davvero una fortuna."